HomeCorsi di musicaCorsi ordinariCanto

Corso di Canto

Titolari del corso: Luca Bettella, Enrico Nicola Zagni e Sara De Angelis

Il programma di studio di canto traccia un percorso che affronta l’impostazione, la tecnica, la teoria musicale, l’interpretazione e il repertorio, pensato per fornire all’allievo una preparazione completa sui fondamentali.

Il percorso garantisce il raggiungimento degli obiettivi attraverso verifiche costituite anche dalle esibizioni live organizzate da Musicalive ETS.
Sarà possibile in ogni momento aggiungere al percorso tappe quali tecniche particolari, brani richiesti dall’allievo e affrontare qualsiasi argomento non vi sia già incluso.


Programma del corso di canto livello BASE

  • Cenni di anatomia e fisiologia dell’apparato respiratorio e fonatorio
  • Respirazione costo-diaframmatica
    • esercizi per imparare la corretta respirazione e le zone corporee coinvolte (costole, muscoli addominali, pelvici e dorsali);
    • esercizi di postura corporea e rilassamento muscolare per ottimizzare lo studio del canto
    • differenza tra spinta e appoggio
    • apertura mandibolare
  • Pratica vocale:
    • primi vocalizzi di tecnica con consonanti e vocali
    • humming
    • studio della posizione della lingua, controllo della laringe, palato duro e palato molle ed uso dei pilastri
    • collegare senza snaturare la voce cantata e quella parlata
    • studio dell’attacco vocale (nei vocalizzi e nel repertorio)
    • collegare il respiro al suono, posizione della voce (Come la penso? Dove e come la metto? Come si prepara un suono?)

Brani di riferimento: esecuzione di brani facili dal repertorio italiano e straniero da concordare con l’insegnante.

Programma del corso di canto livello INTERMEDIO

  • Esecuzione di tecnica vocale e rilassamento muscolare
  • Studio della dizione
  • I registri vocali (voce di petto, voci miste, voce di testa, falsetto): spiegazione teorica ed esercizi mirati alla comprensione
  • Controllo dei risuonatori ed emissione vocale: cura della risonanza ed emissione vocale nelle due casse armoniche di petto e di testa con posizione morbida della laringe
  • Spiegazione ed esempi da parte dell’insegnante delle tipologie di emissione di fiato errata ed ulteriori chiarimenti sui passaggi di registro (come uniformare la voce unendoli e rendendoli omogenei all’interno di un brano)
  • Controllo mentale ed immaginativo dell’emissione: lavorazione e creazione di immagini mentali che aiutino l’allievo a sviluppare l’ascolto di sé e della sua propria musicalità aiutandolo a divenire autonomo ed autocritico, analisi del suono prodotto vocalmente dall’allievo e delle sonorità vocali
  • Il vibrato nella voce: studio teorico e studio di come viene prodotto dal nostro apparato fonatorio e come lo si controlla attraverso esercizi mirati

L’allievo che frequenta il corso di canto di livello intermedio dovrà affrontare almeno una esibizione dal vivo.

Brani di riferimento: esecuzione di brani di media difficoltà dal repertorio italiano e straniero da concordare con l’insegnante.

Programma del corso di canto livello AVANZATO

  • Esecuzione di tecnica vocale e rilassamento muscolare
  • Analisi delle canzoni:
    • discussione sullo stile
    • discussione sul linguaggio
    • dialogo successivo all’ascolto del materiale
  • Il rapporto tra testo e musica:
    • analisi del contenuto del testo relazionato alla melodia
    • il concetto di messaggio indirizzato a chi ascolta
    • legame complessivo tra il testo e la musica
  • L’ascolto e la sua importanza:
    • imparare ad ascoltare
    • imparare ad ascoltarsi
  • L’interpretazione:
    • ricerca della personalità interpretativa
    • relazione tra interpretazione e stato emozionale dell’esecutore e della canzone
  • Studio del personaggio:
    • Imparare a conoscersi
    • Confronto e ricerca delle proprie caratteristiche
    • Saper scegliere il materiale che meglio si concilia con la propria identità musicale
  • Registrazione in diretta della voce e confronto immediato

L’allievo che frequenta il corso di canto di livello avanzato dovrà affrontare almeno due esibizioni dal vivo.

Potrà inoltre proporre un eventuale progetto musicale con l’obiettivo di realizzare una DEMO in prospettiva di contatti utili col mondo discografico.

Una volta raggiunto il livello avanzato, sarà possibile iscriversi al corso pre-Accademico di canto. Il corso pre-Accademico prepara l’allievo per l’ammissione ai trienni pop/rock presso il Conservatorio Francesco Venezze di Rovigo.