Marco Cisco

Cantante. Per Musicalive è docente del corso di canto.

Marco Cisco

Formazione

Nato a Venezia nel 1985, Marco Cisco inizia lo studio del canto nel 2001 con il soprano Sara Bino. Sei anni più tardi, continua gli studi in canto lirico presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia per poi concluderli nel 2015 al Conservatorio Francesco Venezze di Rovigo sotto la direzione del Maestro Luisa Giannini.
Contemporaneamente agli studi ordinamentali, segue lezioni private con il soprano Francesca Scaini e partecipa ad alcune Master Class tra le quali si ricordano quella in perfezionamento della tecnica vocale e del repertorio lirico (Teatro Sociale di Rovigo) e in operistica (Teatro Comunale Tommaso Traetta, Bitonto).
Continua privatamente lo studio del repertorio lirico e della tecnica vocale con il soprano Paoletta Marrocu.

Al di fuori del campo musicale, ma di certo complementare all’attività artistica, Marco Cisco è dottore in Arti Visive e dello Spettacolo (IUAV, 2008).

Produzione discografica, esperienze live e collaborazioni

Nel 2010 avviene il suo debutto al Teatro Malibran di Venezia nell’Opera di Benjamin Britten “Il piccolo Spazzacamino”, interpretando Clementino e Alfredo sotto la direzione del Maestro Roberto Gottipavero. Da qui inizia un’intensa attività come tenore, in coro ma anche solista, in spettacoli operistici e durante funzioni liturgiche fino a quando, nel Settembre del 2014, è tenore solista nell’organico della Cappella Marciana di San Marco (Venezia), eseguendo anche numerosi concerti per la Fondazione Teatro La Fenice sotto la direzione del Maestro Marco Gemmani.
In Teatri e Cattedrali italiane ed estere, ha interpretato opere barocche e tardo barocche di Antonio Vivaldi, Johann Sebastian Bach, Giacomo Carissimi, Marc-Antoine Charpentier e opere moderne di Lorenzo SignoriniGiovanni Bonato.

Tra le principali esperienze discografiche si ricordano quella nell’organico Melodi Cantores Ensemble per l’incisione del “Te Deum e Dies Irae” di Jean-Baptiste Lully. Nel 2017 partecipa all’inedito “Ad Vesperum Assumptionis Sanctae Mariae Virginis”. Allegato al mensile musicale Amadeus, il disco vanta l’ensemble della Cappella Musicale Marciana diretta da Marco Gemmani. Questa registrazione ha voluto celebrare il 450° anniversario della nascita del maestro Claudio Monteverdi.

Nel 2015, durante la 56^ Biennale d’arte di Venezia, partecipa come Performer solista nel progetto musicale di “Work songs & Broadsides Ballads” dell’artista Jemery Deller.

Nel 2019 durante la 58^ Biennale d’arte di Venezia partecipa come Performer solista all’opera “Sun & Sea” (Marina), vincitrice del Leone d’Oro, creata dalle artiste Rugilė Barzdžiukaitė, Vaiva Grainytė e Lina Lapelytė.

Dal 2013 è insegnante di canto.

Programma didattico > corso di canto