Masterclass Paola Folli

23 Maggio 2021, ore 15.00
Via Sergio Gori, 11 – Parco Alfredo Albanese
30100 Mestre (Venezia)

Musicalive, con il sostegno del Comune di Venezia, ha organizzato quattro laboratori pensati per gli appassionati di musica, per chi vuole fare di questa arte la sua professione: Masteralive!
Il quarto ed ultimo appuntamento di questa iniziativa vede protagonista Paola Folli, voce familiare non solo per la partecipazione al Festival di Sanremo ma anche per le collaborazioni con grandi artisti pop – da Mina a Renato Zero, da Jovanotti ad Andrea Bocelli – per le versioni italiane di film di animazione come Shrek 2 o i tre episodi di Winnie the Pooh di cui è la voce principale. Vocal coach di X Factor, di cui è stata anche produttrice per le prime quattro edizioni, la masterclass di Paola Folli è un appuntamento imperdibile!

Musicalive | MasterAlive: Masterclass Paola Folli

Chi è Paola Folli…

Ha collaborato con alcuni dei più grandi artisti pop: Mina, Renato Zero, Vasco Rossi, Biagio Antonacci, Eros Ramazzotti, Fiorello, 883, Gloria Gaynor, Adriano Celentano, Jovanotti, Spagna, Fabio Concato, Andrea Bocelli, Elio e le Storie Tese e molti altri.

Contemporaneamente, Paola frequenta da sempre il mondo del jazz, partecipando a svariate formazioni al fianco di grandissimi musicisti come Jazz Class Orchestra, Riccardo Fioravanti, Giampiero Prina, Eric Marienthal, Michael Rosen, Bebo Ferra, Bruno De Filippi, Bob Bonissolo, Stefano Bagnoli, Fabrizio Bernasconi, Marco Ricci, Danilo Minotti, Danilo Riccardi, Daniele Comoglio.

Nel 1996 viene chiamata dagli Articolo 31 a realizzare con loro il brano “Domani”, che diventerà Hit dell’estate.
L’anno seguente, Paola Folli fa parte del cast delle voci italiane del film Disney Hercules, nel ruolo di una della muse narranti, ricevendo insieme agli altri membri della produzione il Premio Disney per il migliore doppiaggio realizzato a livello mondiale.
Nel novembre 1997 partecipa al Festival di Sanremo nella sezione Giovani con il brano Dimmi chi sei, classificandosi al terzo posto e raggiungendo la top 20 delle rilevazioni di ascolto radiofonico.
Nel febbraio dell’anno seguente Paola Folli presenta alla 48esima edizione del Festival di Sanremo il brano “Ascoltami”, che dà anche il titolo al suo album d’esordio.

Nel corso dell’estate dello stesso anno, Paola Folli apre i concerti dei Pooh nel “The best of Pooh Tour 1998”, esibendosi davanti ad oltre 300.000 persone in tutta Italia, presentando brani originali e cover.

Nell’autunno del 2000 Paola vince in Giappone un casting indetto dal Maestro Akira Senju per la realizzazione di una nuova versione per orchestra e voce dell’Ave Maria di Gounod. Inserita nell’album The most relaxing feel 2, vende oltre 1.000.000 di copie in Giappone, Corea del Sud, Honk Kong e Thailandia.
Nell’Ottobre seguente ha l’onore di cantare in Piazza S. Pietro a Roma alla presenza di Giovanni Paolo II, evento trasmesso in diretta RAI.

Nei mesi successivi, realizza diversi concerti con il suo sestetto jazz presentando uno spettacolo che comprende sia standard del jazz che brani tratti da colonne sonore, oltre ad alcuni inediti.
Sempre in quel periodo, Paola è anche la voce della Yamaha Band (con Faso, Christian Meyer, Graziano De Murtas e Lorenzo De Finti) e collabora con l’Orchestra Classica di Alessandria in qualità di cantante solista per uno spettacolo di colonne sonore per film.

Nel 2002 Paola viene scelta come interprete femminile delle canzoni della colonna sonora del film d’animazione Johan Padan alla scoperta delle Americhe (duettando anche con Fiorello), basato sull’omonimo lavoro teatrale di Dario Fo e presentato al 59° Festival del Cinema di Venezia.

Dal 2003 al 2012 Paola Folli è la vocal coach di Zelig (nonché produttrice musicale per le edizioni dal 2004 al 2007) per Claudio Bisio, Michelle Hunziker, Vanessa Incontrada e Paola Cortellesi.
In questi anni Paola prosegue l’attività di didatta come insegnante di canto e vocal coach.

Nel giugno 2004 vince un casting per interpretare due dei brani principali (Fata Madrina) contenuti nel film Shrek 2. È anche interprete di alcune canzoni in film d’animazione come Giuseppe il Re dei Sogni, prodotto da DreamWorks Pictures, e le produzioni Disney Le follie di Kronk, Red e Toby – Nemiciamici 2 e del remake del musical Annie. Paola Folli darà la voce principale anche alle colonne sonore di tre episodi della serie Winnie the Pooh.

Nell’agosto 2006 si classifica al primo posto alla Masterclass di Improvvisazione vocale jazz tenuta da Michele Hendricks a Spoleto, vincendo la borsa di studio messa in palio per l’edizione del 2007.
Dal 2008, dopo aver già collaborato a livello discografico, Paola è stabilmente in tour con gli Elio e le Storie Tese.
Con la stessa band, nel 2016 partecipa come co-interprete all’album Figgatta de Blanc che porterà live durante il tour di promozione nelle maggiori capitali europee.

Dal 2011 è vocal coach nel programma X Factor, nonché producer sino al 2015.

Nella primavera 2014 pubblica il singolo Woodstock, una rivisitazione contemporanea del celebre classico di Joni Mitchell, che anticipa l’uscita del nuovo Album. Nel novembre 2014 esce anche un Remix (by KeeJay Freak) della sua versione di Woodstock. Nella primavera del 2015 è vocal coach di Italia’s Got Talent in onda su Sky.

Entra a far parte degli Iguazu’Acoustic Trio nel 2017, progetto dalle sonorità afro-cubane con contaminazioni jazz fino ad arrangiamenti personali di cover che fanno omaggio a grandi personalità del latin-jazz internazionale. In Febbraio 2021 è in uscita il loro Album dal titolo Overlands.

Negli ultimi anni ha tenuto decine di Masterclass in tutta Italia, sia di tecnica vocale che di vocal coaching in ambito pop, jazz e gospel.
Dal 2017 al 2019 è stata docente di canto pop/rock al Conservatorio di Milano e dal 2018 è docente di canto pop/rock al Conservatorio di Parma.

Per maggiori informazioni, visita paolafolli.it

Programma della Masterclass di Paola Folli

  • Intervento introduttivo
  • Il riscaldamento
  • La corretta modalità di scelta e di approccio al brano
  • L’importanza della dizione e della pronuncia
  • L’interazione voce/postura (tensioni muscolari durante la performance)
  • Interpretazione del brano con alcuni partecipanti alla masterclass (lavoro sul testo, stato emotivo, interazione col pubblico, il palco, come affrontare i punti critici, uso del microfono, ecc.)
  • Esecuzione da parte del docente di due brani preparati con un musicista accompagnatore
  • Question time

La masterclass di Paola Folli è gratuita ed è possibile partecipare previa prenotazione.